Estate in città con i bambini? Ecco tutte le attività da fare insieme!

0
131
estate con i bambini

Tante famiglie sono costrette a trascorrere l’estate in città perché non hanno i fondi necessari per potersi permettere una vacanza al mare. Sembrerà assurdo, ma in realtà ci si può divertire anche passando i mesi estivi in città con i propri bambini.

Estate in città con i bambini

Non bisogna passare ogni giorno pensando che la noia sarà l’elemento dominatore di tutte le giornate. Quello che i genitori devono sapere è che i bambini amano fare delle attività semplici, ma in compagnia. Ecco, quindi, tutta una serie di suggerimenti che provengono da Cristiana De Ranieri, un’esperta che si occupa di Psicologia Clinica presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Senza ansia

Niente vacanze estive? Non vi preoccupate, dato che rimanere in città non significa necessariamente annoiarsi. L’aspetto principale da rimarcare è quello di non avere l’ansia di dover per forza di cose riempire le proprie giornate di attività e di impegni.

Attività semplici, ma da fare insieme

Nella maggior parte dei casi, è importante lasciare che i bambini svolgano delle attività semplici, ma svolgendole insieme. In modo particolare, durante la stagione estiva, quando anche i genitori hanno le ferie e hanno a disposizione più tempo per divertirsi insieme ai figli.

La noia stimola l’immaginazione

La noia, spesso e volentieri, porta a dover per forza di cose stimolare l’immaginazione: così si può inventare qualche gioco, giusto fare qualcosa di differente in confronto alla routine. Durante tutto l’anno, infatti, i bimbi sono soliti affrontare delle giornate particolarmente ricche di impegni.

Attività semplici

Tutto ciò che conta per i genitori è trascorrere del tempo insieme ai propri figli. Deve essere, però, tempo di qualità, cercando magari di stare lontani dallo smartphone e dagli altri dispositivi mobili. Attività semplici come leggere un libro insieme, piuttosto che organizzare un bel picnic nel verde potrebbero essere ottime idee da sfruttare.

Elenco delle attività

Magari si può provare a dare un’occhiata all’elenco di attività che vengono suggerite dal Comune proprio durante il periodo estivo, scegliendo quella che può sembrare più interessante e coinvolgente. Quello che bisogna tenere sempre in considerazione è che i bambini più piccoli presentano dei tempi di attenzione decisamente più ridotti.

Non esagerare con il movimento

Di conseguenza, se si hanno dei bambini piccoli, è meglio fare più attività che una sola che dura tutta la giornata. Il consiglio migliore è quello di alternare dei momenti più tranquilli e sereni ed altri che sono dedicati al movimento. I bambini più grandi, al contrario, sono in grado di affrontare anche dei giochi più lunghi.

Commenti

commenti