Metodo Kumon, ecco come funziona l’apprendimento in autonomia

0
20
metodo kumon

In questo periodo in cui le scuole sono rimaste chiuse, ecco che in tanti stanno andando alla riscoperta del metodo Kumon, che offre agli studenti l’opportunità di imparare dei sistemi didattici che possano fare in modo di renderli il più possibile autonomi lungo il proprio percorso di studi.

Non siamo di fronte ad un sistema che offre la possibilità di comprendere e poi memorizzare una lezione, quindi, ma piuttosto si tratta di un metodo che serve a capire come poter trovare una soluzione alle sfide e ai problemi. Una vera e propria priorità per tutti i genitori, quella di fare in modo che i figli riescano a sviluppare al livello più alto possibile le proprie capacità intellettuali.

In queste settimane, tanti genitori si sono dovuti adattare ad una situazione completamente nuova, ovvero quella di dover gestire il lavoro da remoto a casa e, al contempo, dare una mano e programmare anche i compiti e le attività dei propri bambini. Il metodo Kumon, in tal senso, torna decisamente utile.

Il primo consiglio da seguire è quello di basarsi sempre, nell’organizzazione dei compiti per i bambini, su quello che sanno già fare bene, coinvolgendoli al massimo per cercare di dare una definizione univoca degli obiettivi che si vogliono raggiungere in queste giornate e cercare di essere il più responsabili e positivi possibile. Al contempo, è bene che i genitori non si dimentichino di lodare i bambini per il lavoro che hanno svolto, offrendo loro l’opportunità di crescere sempre di più sia a livello di autostima che di fiducia in sé stessi.

La programmazione delle giornate è un altro tallone d’Achille di tanti genitori. Un suggerimento importante da cogliere al volo è quello di realizzare delle schede studio che si possono personalizzare senza problemi. Bene la suddivisione dei compiti in fasce orarie rispettando quelle che sono le principali esigenze del bambino. Una simile pianificazione permette di rendere più efficace quanto fatto dal bambino e consente anche di avere abbastanza tempo per svolgere altre attività durante la giornata.

Tramite il metodo Kumon, quindi, si possono realizzare delle ottime schede di studio personalizzate, con cui poter studiare e crescere dal punto di vista scolastico in totale autonomia anche da casa. In questo modo, infatti, i bambini possono contare su un programma di studio certo e ben definito, che lo potrà far crescere anche da casa e, al contempo, pure la loro autostima ne risentirà in maniera positiva, riuscendo a fare propri altri strumenti che torneranno utili per risolvere ogni tipologia di problema.

Commenti

commenti