Primo giorno di scuola, ecco come i vostri bimbi dovrebbero affrontarlo

0
10
Sostituirsi ai figli a scuola

Il primo giorno di scuola è vissuto dai bambini, spesso e volentieri, come una sfida a tutti gli effetti. E non bisogna stupirsi che sia così, dal momento che si conoscono nuove persone, si fanno nuove amicizie, ma si va anche alla scoperta di ambienti del tutto differenti, con delle nuove maestre che li accompagneranno per diversi anni.

Tra l’altro, il primo giorno di scuola è uno di quei momenti che rimangono impressi spesso nella mente di ogni persona. E le sensazioni e le emozioni che si vivono in quel momento sono davvero tante e si combinano tra loro. Non c’è solamente una grande ansia e paura, ma spesso in fondo c’è anche tanta emozione e gioia nello sperimentare un nuovo capitolo della propria vita.

Primo giorno di scuola, quanta emozione!

Al giorno d’oggi, il collegamento tra la scuola dell’infanzia e quella primaria è molto più saldo rispetto al passato. Gli insegnanti che lavorano presso le scuole delle primarie sono favorite dal fatto che, già nel corso dell’ultimo anno della scuola materna, vengono svolte delle attività che permettono di conoscere un po’ tutto quello che verrà fatto negli anni successivi.

Uno degli aspetti che devono caratterizzare l’opera dei genitori in tal senso è quello di tranquillizzare i propri figli il più possibile. Il consiglio migliore da seguire è certamente quello di portare i bambini ai vari open day che vengono messi in piedi da parte delle scuole, con l’intento anche di fargli vedere quello che potrebbe essere l’ambiente in cui dovranno passare buona parte degli anni venturi.

Instillare tranquillità nei bimbi è fondamentale

Non è solo un timore condiviso dai bambini, ma pure per gli adulti è la stessa cosa: è necessario infondere nei propri figli più tranquillità e serenità possibile, soprattutto quando si deve affrontare qualcosa di ignoto. Ci sono diverse cose che i genitori potrebbero fare per garantire un po’ di serenità in più: ad esempio, potrebbero preparare tutto il necessario insieme, tra astucci, penne, quaderni e quant’altro.

Un altro ottimo accorgimento per affrontare con tranquillità il primo giorno di scuola è certamente quello di mandare a letto prima, rispetto agli orari estivi, i vostri bambini. Con la partenza delle attività scolastiche, infatti, è molto importante riuscire a riposare qualche ora in più: per tale ragione, è altrettanto fondamentale che il bimbo riesca a trovare un modo per rilassarsi. Un’ottima opzione può essere la lettura di un buon libro, oppure facendo insieme un gioco tranquillo.

Commenti

commenti