Ricette per bambini, alla scoperta delle polpette di branzino al pomodoro

0
28
ricette per bambini

Volete scoprire una delle migliori ricette per bambini, che riesca ad essere al contempo sfiziosa e sana? Allora dovreste provare a preparare insieme a loro le polpettine di branzino al pomodoro. Si tratta di un piatto che si può realizzare in modo decisamente veloce, ma che soprattutto si può fare in compagnia dei propri figli.

Le polpette di branzino al pomodoro si caratterizzano per essere molto semplici da preparare e anche decisamente gustose, una scelta estremamente azzeccate per riuscire a convincere i bambini a mangiare del pesce. Tra gli ingredienti troviamo pan grattato, prezzemolo, scorza grattugiata di limone, passata di pomodoro, aglio, 4 filetti di branzino, succo di mezzo limone e del basilico fresco.

Come abbiamo detto, il consiglio migliore è quello di coinvolgere i bimbi che sono un po’ più grandi nel tentativo di pulire adeguatamente il pesce. Serve una semplice pinzetta per andare a rimuovere tutte quelle spine che si trovano nel branzino. Successivamente, con un coltello, sarà compito invece del genitore, invece, mettere in un angolino del piatto la pelle del branzino.

Una volta tagliato a pezzetti piccoli il branzino, ecco che si può frullare usando un apposito mixer, insieme all’aglio, al prezzemolo e al succo di limone. Successivamente, verste l’intero composto in una ciotola, inserendo anche della scorsa grattugiata e del pan grattato. Queste ultime due operazioni possono essere lasciate di competenza dei bambini, facendo in modo poi che manipolino senza problemi anche lo stesso impasto.

Successivamente si dovrà provvedere a scaldare la passata di pomodoro insieme al basilico, evitando di salarla dal momento che sarà poi il pesce a fornire il sapore. È importante che la passata vada cotta al minimo, ma al contempo si può provvedere alla preparazione delle polpettine in compagnia dei bambini.

Il suggerimento è quello di ridurle il più possibile, in maniera tale da non correre il rischio che non si cuociano bene e all’interno rimangano crude. Le polpette devono essere immerse all’interno della passata, per poi attendere che la cottura faccia il proprio corso, usando ovviamente anche il coperchio, per circa 20 minuti, girando le polpettine dopo 10 minuti.

Le polpettine di branzino al pomodoro devono essere sempre servite su delle fette di pane tostato, in modo tale da renderle ancora più appetibili per i bambini. Il vantaggio è quello di far trovare in tavola un piatto preparato anche con il loro validissimo aiuto e che ci terranno quindi molto di più a mangiare senza fare troppi capricci o scenate.

Commenti

commenti