Scuola, ecco perché è importante coinvolgere le famiglie

0
40
Scuola multietnica

Una ricerca che è stata svolta di recente ha messo in evidenza quanto sia importante per i bambini fare in modo che le famiglie vengano coinvolte all’interno delle iniziative assunte a scuola. Lo studio in questione è stato portato avanti da parte di un gruppo di psicologi che lavorano presso l’Università del Missouri.

Ebbene, pare proprio che coinvolgere i genitori all’interno delle varie attività che vengono svolte a scuola porterebbe un gran numero di benefici per i bambini: non solo per quelli che frequentano le scuole elementari, ma anche per tutti coloro che vanno alle medie.

Ecco perché i genitori dovrebbero impegnarsi nelle attività scolastiche

Infatti, a quanto sembra, lo studio in questione ha permesso di capire come in entrambi i casi, ovvero sia con bambini che vanno alle elementari che quelli che frequentano le medie, alcuni problemi di concentrazione e di comportamento sono stati risolti. Per quale ragione? Semplice, visto che i bambini hanno apprezzato lo sforzo fatto dai genitori nell’impegnarsi per essere presenti nelle varie attività che vengono organizzate a scuola già a partire dai primi mesi dell’annata scolastica.

Dall’Università del Missouri, infatti, arriva una notizia piuttosto interessante: uno studio che ha svelato quali sono gli effetti sui figli studenti dell’impegno dei genitori all’interno delle attività organizzate dalla scuola. La ricerca ha trovato poi spazio sulla rivista “School Psicology”.

Dopo aver approfondito e valutato i casi di oltre 3000 studenti e più di 200 insegnanti, il gruppo di ricercatori ha capito che le famiglie di ragazzi che frequentano la scuola media presentano un coinvolgimento nelle attività scolastiche inferiore rispetto a quanti hanno i bambini che frequentano le scuole elementari.

Gli effetti benefici sui figli alle elementari e alle medie

Non solo, dal momento che il gruppo di ricercatori ha scovato altri dati molto interessanti. Ad esempio, sia i bambini che frequentano le scuole elementari che quelli che vanno alle medie presentavano una probabilità più bassa di affrontare problematiche legate alla concentrazione e al comportamento al termine dell’anno scolastico nel caso in cui i genitori si fossero impegnati per partecipare alle attività scolastiche già all’inizio dell’anno scolastico.

Insomma, c’è stato un netto miglioramento delle capacità sociali dei bambini in questione, che sono riusciti a instradare la propria concentrazione sui compiti molto più rapidamente e con maggiore semplicità. Ecco spiegato il motivo per cui, quindi, è davvero molto importante che i genitori facciano uno sforzo nel partecipare alle attività della scuola frequentata dai figli. Gli effetti benefici per i bambini crescono con il passare dei mesi.

Commenti

commenti