Dire ai figli che i genitori si separano: le frasi da usare e quelle da evitare

0
487
Dire ai figli che i genitori si separano

Dire ai figli che i genitori si separano non è mai una cosa semplice. Anzi, si tratta di un momento particolarmente delicato e, per tale ragione, è bene scegliere con cura le frasi da rivolgere ai bambini. Una ricerca dell’Università dello Utah ha dato qualche suggerimento in merito a tale situazione. La notizia della separazione dei propri genitori è uno di quegli eventi che segnano in modo permanente la vita del bambino. Ogni bambino, anche quando cresce e passano tanti anni da quel momento, si ricorda per tutta la vita di tale notizia. È importante far comprendere ai figli una cosa. Anche se i genitori non dovessero più essere presenti come coppia, ci saranno sempre come genitori.

Dire ai figli che i genitori si separano: quale momento scegliere

Dire ai figli che i genitori si separano significa anche trovare un momento opportuno. Meglio evitare di farselo sfuggire nel corso di una discussione. Infatti, ai bambini deve essere trasmesso il messaggio che si trova di una decisione attenta e soprattutto comune. I figli devono avvertire questa scelta come assolutamente inevitabile. Si consiglia anche di evitare di dirlo poco prima che avvenga la separazione. Non pensate di tirare troppo a lungo con le bugie. Infatti, una notizia comunicata all’ultimo momento può avere effetti ancora più destabilizzanti.

Scegliete frasi semplici, ma essenziali

Dire ai figli che i genitori si separano richiede anche scegliere quali frasi rivolgere ai bambini. Ebbene, quelle semplici, ma essenziali sono sicuramente le migliori. Ad esempio “Papà e mamma non vivranno più insieme”. Successivamente potete anche inserire altre frasi. Come ad esempio “Durante le ultime settimane litigavamo sempre, il motivo è che il nostro amore è finito”. Anche in questo caso è fondamentale trasmettere il messaggio che i genitori ci saranno sempre per i figli. La separazione, infatti, non intaccherà assolutamente questo aspetta. È importante fare attenzione a non trasmettere insicurezza o confusione.

Evitate di far finta di nulla

Mascherare la realtà, non serve a nulla. Dovete evitare le solite frasi “Non cambierà nulla”. Non lasciate apertura verso l’incertezza. Evitate anche frasi del tipo “Magari un giorno mamma e papà potranno tornare insieme”. Le reazioni più diffuse sono sicuramente quelle di rabbia. Cercate di non forzare i sentimenti del bambino e lasciate libero di esprimerli. Ovviamente, dovrete comunque dargli le giuste rassicurazioni. Nel caso in cui dovesse iniziare a fare domande su domande, potete rispondere. Fino ad un certo punto, però. È bene evitare di fare troppa confusione e, ad un certo punto, chiudere il discorso.

Commenti

commenti