Figli forti? Ecco come crescerli secondo sani principi!

0
312
figli forti

Avere intenzione di crescere dei figli forti è senz’altro molto importante. Soprattutto per via del fatto che insegnare ai bambini a nutrire la massima fiducia in sé stessi non è certo poi facile. Insegnare loro anche a non avere il timore a far sentire la propria voce e ad esprimere il proprio pensiero, cercando sempre di avere rispetto delle altre persone e instaurare dialoghi costruttivi.

Crescere figli forti, ecco utili consigli!

Per crescere dei figli forti sono arrivati anche degli utilissimi consigli da parte della psicologa Rosa Angela Fabio, che ha scritto il libro “Genitori positivi, figli forti”. Spesso e volentieri, dando un’occhiata ai propri figli, capita di avvertire una strana sensazione, come se fossero eccessivamente delicati in un mondo che non risparmia e regala nulla a nessuno.

In che cosa consiste la forza?

La forza sta in una capacità ben precisa, ovvero quella di essere in grado di accettare gli altri, comprese le persone che la pensano in maniera diversa rispetto alla nostra. Le personalità forti hanno fiducia nel proprio pensiero e negli altri, riescono a indicare la propria visione in maniera chiara e diretta, senza però negare quella degli altri.

Coltivare l’autostima

Il primo segreto per crescere dei figli forti è senz’altro quello di coltivare l’autostima. Per la crescita di un bambino è molto importante passargli l’idea che lui ha un grande valore, solamente per via del fatto che esiste. E quindi qualsiasi cosa negativa, dai brutti voti ad un capriccio piuttosto che ad una partita sbagliata nello sport che pratica, il genitore lo supporterà sempre.

Non permettere ogni comportamento

Accettare i bambini, però, non significa permettere loro tutto e il contrario di tutto. Ci sono devono sempre essere dei limiti e delle regole. Accettare vuol dire avere empatia nei confronti dei propri figli. Le aspettative nei loro confronti devono essere sempre realistiche. Quindi, deve essere insegnato che un obiettivo si può raggiungere solamente in modo graduale e serve tempo.

Incoraggiarli e rinforzarli

Man mano che i bambini vanno avanti nel percorso verso i loro obiettivi, è fondamentale che vengono incoraggiati e rinforzati. I rinforzi condizionati, però, non sono sufficienti. Il compito dei genitori è quello di consolidare e potenziare un atteggiamento positivo. È uno dei segreti anche per far aumentare l’autostima dei figli.

Ascoltarli con empatia

Un altro aspetto molto importante è quello relativo all’ascolto con empatia dei bambini. L’ascolto è legato a sentimenti come comprensione, affetto, benevolenza e vicinanza dal punto di vista emotivo. Il genitore, è chiaro, non deve trovare o dare le soluzioni (il compito dei bambini è quello di individuarle da soli), così come nemmeno i giudizi.h

Commenti

commenti