Gestire dei figli in età preadolescenziale, consigli utili per i genitori!

0
269
gestire figli preadolescenti

Gestire dei figli in età preadolescenziale è davvero molto complicato. D’altronde, in casa spesso e volentieri c’è il rischio di assistere ad un vero e proprio tornado, in cui perdere la pazienza è quasi ordinaria amministrazione. Tenerezza e dolcezza che hanno caratterizzato i figli da piccoli, adesso lasciano il posto a litigate e quant’altro.

Gestire dei figli in età preadolescenziale, quanti problemi…

La pre-adolescenza è certamente un’età particolarmente complicata. Anzi, probabilmente è l’età in cui risulta essere più complicata la gestione dei figli. L’attenzione verso la comunicazione e la relazione educativa deve essere altissima. I ragazzi vogliono sempre fare di più e ricevere sempre maggiore autonomia, mentre gli adulti sono più restii a concedergliela.

Non essere iperprotettivi

Prima di tutto, il consiglio da seguire per gestire dei figli in età preadolescenziale è quella di non lasciarsi andare a troppa protezione. Non sono più dei bambini. Al tempo stesso, però, è pur sempre fondamentale saper dire dei noi, per evitare che cadano in situazioni che non sono ancora preparati per affrontare.

Non cedere ad ogni richiesta

Nella maggior parte dei casi, i genitori stremati dalle richieste dei figli finiscono con il cedere. E in alcuni casi, invece, è necessario tenere duro e mantenere la corretta fermezza. I ragazzi devono essere favoriti nello sviluppo della propria autonomia, ma al contempo devono essere ancora protetti e i genitori questo non devono assolutamente dimenticarlo.

Quanto è difficile…

Certo, non è un ruolo semplice quello dei genitori durante questa età. Prima di tutto perché hanno mille energie e l’esplosione corporale fa in modo che si sentano in grado di fare praticamente qualsiasi cosa. Quindi, se da un lato è bene non essere troppo accondiscendenti, dall’altro è comunque importante concedere loro un po’ di autonomia.

Scegliere un viaggio insieme

In ogni caso, in questa fase della vita pre-adolescenziale, è davvero molto importante che tra genitori e figli venga conservato un contatto. Quindi, è importante fare ancora delle cose tutti insieme. Si può pensare, ad esempio, ad un bel viaggio, in cui magari la meta viene fatta scegliere proprio al figlio. Oppure si possono sperimentare anche dei giochi di società da condividere nel corso delle serate.

Che film guardare tutti insieme?

E, perché no, guardare anche un bel film tutti insieme, magari lasciando anche in questo caso che sia il figlio a decidere quale vedere. E, se così non dovesse essere, i genitori possono sempre puntare su dei film che raccontino proprio uno degli innumerevoli aspetti della vita da pre-adolescente. Tra gli altri, troviamo Stand by Me, Ricordo di un’estate, ma va benissimo anche Mustang, piuttosto che puntare su un’altra pellicola come Moonrise Kingdom una fuga d’amore.

Commenti

commenti