Sculacciata fa bene o no? Ecco i risultati di questo studio!

0
471
sculacciata

Tanti genitori ultimamente si sono schierati a favore della “cara e vecchia” sculacciata, sostenendo come i metodi educativi di una volta sono anche quelli che funzionano meglio. Criticando, invece, l’approccio educativo più attuale, che è decisamente più permissivo e che non porta ad alcun risultato pratico e concreto.

Sculacciata, questi studi dicono che non è utile per niente!

In realtà, però, un gran numero di ricerche scientifiche hanno messo in evidenza come il vecchio metodo della sculacciata non solamente non porta ad alcun risultato apprezzabile, ma provoca anche tutta una serie di danni che riguardano la crescita e il benessere complessivo dei bambini. O, perlomeno, è quanto emerge da uno studio molto recente.

I figli che la subiscono più inclini all’aggressività

La ricerca in questione ha trovato spazio sul Telegraph e ha messo in evidenza come i bambini che subiscono una sculacciata nel momento in cui fanno qualcosa che non dovrebbe essere fatto, hanno una maggiore tendenza a proporre delle vere e proprie sfide nei confronti dei genitori. Al tempo stesso sono più portati ad avere un comportamento decisamente anti-sociale con il passare degli anni.

E non è tutto…

Non è finita qui, però. Infatti, in base a quanto è stato scoperto dai ricercatori, l’azione della sculacciata porterebbe ad un notevole incremento anche dell’aggressività dei bambini. Di conseguenza, andrebbe a comportare un aumento anche del pericolo, per gli stessi bambini, di avere una maggiore esposizione nei confronti di problematiche come i disturbi mentali oppure difficoltà a livello cognitivo.

Lo studio pubblicato sul Journal of Family Psychology

Questo studio ha trovato spazio direttamente sul celebre Journal of Family Psychology ed è stato portato avanti da parte dell’Università di Austin e Michigan. Questa ricerca ha analizzato oltre cinquant’anni di studi e scritti che fanno riferimento al tema della sculacciata, che ha coinvolto qualcosa come ben più di 160 mila bambini. Nella ricerca la sculacciata viene definita materialmente come un colpo inferto sul sedere del bambino.

Sculacciata non associata ad una disciplina educativa

I ricercatori hanno avuto modo di capire come la sculacciata non fosse legata ad un metodo di disciplina con cui i genitori perseguono l’obiettivo di un’educazione nel breve e nel lungo periodo i loro figli. Al contrario, viene associata a dei risultati del tutto negativi e involontari. È questo il punto di vista di Elizabeth Gershoff, professore presso l’Università di Austin.

Meglio evitare questo approccio

Secondo i risultati di questo particolare studio, quindi, la sculacciata provoca un incremento della probabilità di una notevole e ampia gamma di effetti del tutto indesiderati e non voluti sui bambini. In poche parole si raggiunge un obiettivo che è esattamente il contrario di quello che i genitori intendono perseguire con questo approccio educativo.

Commenti

commenti