Imparare a pensare, ecco i migliori consigli da dare ai bambini

0
29
Bambini matematica

In tanti genitori si stanno chiedendo come fare per poter spiegare ai loro bambini come imparare a pensare e, di conseguenza, insegnare loro la filosofia, ma soprattutto quanto possa essere importante per loro. In tal senso, uno dei contributi più interessanti è quello di Giuseppe Visciano, ovvero filosofo e pedagogo che ha scritto un libro particolarmente interessante, intitolato “Nausicaa e Nonno Ulisse: Storia della filosofia raccontata ai ragazzi”.

Raccontare la filosofia ai più piccoli non è affatto semplice, così come spiegare loro come fare per poter pensare. Giuseppe Visciano, nel suo libro, ha analizzato perfettamente la situazione, sottolineando quale possa essere l’utilità di trasmettere fin da piccoli ai propri figli il significato delle opere di grandi filosofi del passato.

Sembra paradossale, eppure un bambino ha tutte le capacità per capire meglio rispetto che gli adulti i postulati filosofici. Il motivo? Molto semplice, dal momento che i bambini presentano un approccio con la realtà che è molto istintivo, fuori dagli schemi e anche semplice.

Di conseguenza, ecco che la complessità che caratterizza la filosofia non viene colta all’interno dei contenuti, quanto piuttosto nei nodi del nostro intelletto. In realtà, l’obiettivo della filosofia, più che creare pensieri contorti, è proprio quello di dare gli strumenti di dirimerli, o farlo addirittura in prima persona.

Anche Gianni Rodari, uno dei più importanti scrittori per bambini ha dimostrato come spiegare la filosofia ai bambini possa essere molto utile. Probabilmente non tutti la conoscono, eppure la sua filastrocca “Ci vuole un fiore”, rappresenta proprio il concetto aristotelico di atto e potenza. Se l’uomo, attraverso la sua infanzia razionale, raccontava i motivi per cui succedono certe cose tramite i miti, ecco che i bambini potrebbero essere in grado di capire i vari concetti della filosofia mediante delle normalissime quanto semplici favole.

Ci sono vari giochi che possono tornare utili per insegnare ai bambini a imparare a pensare e la filosofia. Ed è importante che i genitori riescano a dare sfogo a tutta la loro creatività. Uno dei giochi più interessanti per trasmettere gli strumenti per imparare a pensare è il gioco degli scacchi, ma anche quello della dama, senza dimenticare pure il gioco dei perché.

Un altro ottimo suggerimento per far imparare ai propri bambini la filosofia può essere quello di inventare una bella storia, magari partendo come base da un personaggio che faccia parte della vita di tutti i giorni in famiglia e non solo. La costruzione di una storia insieme, inoltre, è un esercizio ancora più efficace.

Commenti

commenti