Motorino: mamma, papà, lo voglio! Guida pratica per i genitori

0
626
motorino figli

Nel momento in cui arriva la fase adolescenziale il motorino è praticamente una delle richieste più scontate da parte dei ragazzi. Si tratta di un passaggio praticamente obbligato all’interno del rapporto tra genitori e figli. Quindi, prima o poi, aspettatevi la fatidica domanda da vostro figlio. “Mi compri il motorino?”.

I figli vogliono il motorino: come reagiscono i genitori

E la risposta, a quel punto varia da genitore a genitore. Tra dubbi, reazioni istintive, perplessità, ripensamenti e quant’altro. Prendere una decisione non è mai semplice per i genitori. e nella maggior parte dei casi tutti questi tentennamenti e comportamenti finiscono per riflettersi negativamente sul giovane.

Le ansie di papà e mamma

Cerchiamo di capire meglio cosa dovrebbero fare i genitori per tranquillizzarsi, ma al tempo stesso evitare di deludere i figli. È fondamentale sapere quanto il figlio possa essere responsabile. Le regole non possono essere generali, nel caso del motorino. Infatti, è chiaro che il rischio di commettere un’infrazione e fare un incidente è molto più elevato in grandi città rispetto ai piccoli paesini. Quindi, i genitori devono valutare con attenzioni le capacità e attitudini dei figli prima di acquistare eventualmente il motorino.

I comportamenti che i genitori devono evitare

Sono altri i comportamenti, invece, che i genitori dovrebbero essere in grado di evitare. Il motorino non rappresenta solo un mezzo di trasporto a disposizione di un adolescente. Spesso viene considerato come una sorta di strumento di libertà e di autonomia. Se non ci sono motivazioni importanti, i divieti hanno poco senso, dal momento che si trasmetterebbe solamente l’ansia al ragazzo. Il rischio che si corre è anche quello di vedere i propri figli, in caso di divieti, sui motorini degli amici.

I genitori e l’ansia

Quindi, tutto ciò che devono fare i genitori è cercare di oltrepassare il loro blocco ansioso e, nel caso in cui ci siano le possibilità economiche e il figlio se lo meriti, acquistare il motorino. Sta a voi non perderlo di vita in questo percorso nel caso in cui ansia e paura dovessero permanere. Potete provare a seguirlo durante le prime uscite in motorino per capire come guida nel traffico.

Perché i figli vogliono il motorino?

È chiaro che per gli adolescenti il motorino non è solo un mezzo verso la libertà, ma è decisamente utile. Infatti, riuscirebbero ad acquisire quell’indipendenza e una maggiore responsabilità che non fa mai male. E i genitori non avrebbero più l’impegno di accompagnare a destra e a manca i figli. E considerato che il tempo, al giorno d’oggi, per fare tutto è veramente poco, questo può essere un notevole vantaggio.

Il percorso del patentino è molto rapido

Indubbiamente il percorso per ottenere il patentino è piuttosto rapido e si può frequentare anche direttamente a scuola. Tanti genitori non sono per nulla d’accordo con tale idea, visto l’elevatissimo numero di incidenti che si verificano in strada. Quindi, si preoccupano non solo per l’incolumità del figlio, ma anche per i possibili danni agli altri.

Commenti

commenti