Genitori single: come ripartire dopo una separazione

0
419
genitori single

Al giorno d’oggi in Italia circa quattro matrimoni su dieci finiscono con una separazione. Ecco spiegato il motivo per cui i genitori single sono davvero tantissimi all’interno dei nostri confini: si tratta di persone che, in seguito ad una relazione che non è finita con l’esito tanto sperato, adesso si trovano ad affrontare completamente da sole questa situazione.

Genitori single e la fiducia verso il futuro

Ecco, quindi, alcuni consigli per i genitori single per poter guardare con fiducia al futuro e affrontare con rinnovata serenità tutte le sfide che la vita deciderà di mettere sul loro cammino. Un genitore single ha certamente più responsabilità di altre persone e deve quotidianamente affrontare impegni e scadenze che sembrano davvero non avere mai fine.

Impegni e stress

Tutte queste scadenze da rispettare e attività da seguire prima o poi finiscono con l’aumentare lo stress e anche il rapporto con i figli ne può risentire in modo notevole. Ecco spiegato il motivo per cui non è giusto che proprio i figli debbano pagare questa situazione. È fondamentale per i genitori single riuscire a imparare a controllare le proprie emozioni, in modo specifico per proteggere il rapporto con i figli.

Quando il nervosismo  ricade sui figli

Un altro suggerimento utile, sempre in merito al nervosismo e allo stress tra lavoro ed altri impegni, è quello di non prendersela se, invece, i figli sono felici e spensierati. È difficile che questi ultimi, infatti, riescano a capire la pressione che verte sulle spalle della mamma o del papà con cui vivono tutti i giorni. Per questa ragione, i genitori single non devono scaricare questo aspetto su di loro ed essere sempre nervosi nei loro confronti.

Accettare i cambiamenti della vita

Il segreto per cercare di ripartire da zero in seguito ad una separazione è quello di accettare il prima possibile la nuova realtà, senza darsi troppe colpe e senza ovviamente lasciarsi sopraffare dal dolore. È necessario ricominciare ad amarsi come e più di prima, lavorando costantemente su sé stessi per diventare delle persone e dei genitori migliori.

Ritrovare un equilibrio con il proprio ex

Per il bene dei bambini è molto importante trovare un buon equilibrio nel rapporto con il proprio ex, cercando accuratamente, però, di non vivere di ricordi e facendo finta che il passato sia ancora dominante. La crescita dei figli, infatti, va portata avanti insieme con l’altro genitore ed eventuali forti dissapori finiscono poi con il pesare solamente sulle spalle dei figli.

I momenti di svago con i figli

I genitori single non devono mai dimenticare come il gioco rappresenta un momento che va dedicato a tutti i costi ai propri figli. E non si deve trattare in nessun caso di un obbligo, quanto piuttosto di un momento da vivere come un vero e proprio divertimento. Si tratta di attimi che non sono solo importanti per la vita dei figli, ma che dovranno diventare fondamentali anche per quella dei genitori.

Commenti

commenti