Padri separati, come conservare una buona relazione con i figli

0
521
padri separati

Nel momento in cui il conflitto tra genitori divorziati diventano particolarmente intenso e forte, ecco che può accadere che una delle due figure possa avere una certa prevalenza nei confronti dell’altra. La situazione che capita di notare con sempre maggiore frequenza è quella del padre che perde man mano che passa il tempo la propria autorità e importanza. I padri separati spesso devono sopportare queste situazioni.

Padri separati: come evitare di subire passivamente il ruolo materno?

I padri separati, in tanti casi, non hanno più la capacità di capire come poter portare avanti la propria funzione e assumono un ruolo del tutto passivo nei confronti delle decisioni che vengono prese dalle madri. Ecco spiegato il motivo per cui in molte occasioni la maternità tende ad offuscare quasi completamente la paternità.

Quello che devono capire le figure paterne

Invece, i padri separati devono capire che la relazione con i figli deve essere conquistata. I figli hanno la tendenza a stare con il genitore che può rappresentare nei loro confronti la risorsa maggiore dal punto di vista affettivo. Così come rimangono più legati al genitore che vedono più disponibile ad aiutarli nei momenti più complicati e duri di tale separazione.

Come porsi con i figli

Insomma, questa situazione non è solamente legata al modo in cui la madre descrive il padre, ma anche alle modalità con cui quest’ultimo si pone nei confronti dei figli e come riesce a comunicare con le necessità di questi ultimi. Certo, non si può negare come il ruolo dei padri separati o divorziati sia decisamente difficile, dal momento che spesso sono loro che devono dire addio all’ambiente familiare.

Serve tempo ai figli

Nel caso in cui non fosse possibile un concreto ambientamento dei figli con la nuova situazione della separazione e una sorta di turnazione dei genitori nella casa di famiglia, allora i padri separati devono capire come comportarsi quando sono lontani da casa. Uno dei primi suggerimenti è quello di creare delle occasioni per poter passare del tempo insieme ai propri figli, ma senza ovviamente le classiche forzature.

Alcuni utili consigli da seguire

Si consiglia anche di evitare di obbligare i vostri figli a conoscere nel giro di poco tempo la nuova compagna. I padri separati dovrebbero capire che in questi casi i figli hanno solo voglia di passare un po’ di tempo insieme al loro padre, senza altre persone. Sono importanti, invece, le rassicurazioni sul fatto che il genitore non abbandonerà per alcun motivo il figlio. È importante ricordarsi come l’autorevolezza può essere mantenuta anche con la lontananza.

Commenti

commenti